Accedere a KickAssTorrent dall’Italia

Ve l’ho accennato in questi giorni, ma se non ve ne siete ancora accorti ve lo ripeto. Da poco la guardia di finanza ha imposto un blocco sul famosissimo sito kickasstorrent a causa della diffusione di materiale illegale. Tuttavia il sito continua a esistere nel resto del mondo ed è facilmente raggiungibile con qualche trucchetto. Scegliete il vostro sistema operativo e seguite le guide.

Windows 7

    1. Aprite il Centro connessioni di rete e condivisione dalla barra delle notifiche in basso a destra.
    2. Selezionate Connessione alla rete locale (LAN) dalla colonna di destra per accedere alle proprietà della connessione, cliccate Proprietà.
    3. Selezionate la voce Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4) dall’elenco che compare a schermo.
    4. Mettete la spunta su Utilizza i seguenti indirizzi server DNS, inserendo come primario 8.8.8.8 e alternativo 8.8.4.4.
    5. Confermate tutte le impostazioni.
    Mac OS X
    1. Cliccate sull’icona della rete nella barra dei menu e selezionate Apri preferenze network.
    2. Cliccate sulla rete in uso dalla sidebar e cliccate sul pulsante Avanzate;
    3. Spostatevi nella scheda DNS.
    4. Cliccate sul pulsante + in basso a sinistra ed aggiungete i server 8.8.8.8 ed 8.8.4.4 alla lista dei server DNS.
    5. Confermate tutte le impostazioni.
    Ubuntu Linux
    1. Cliccate con il tasto destro sull’icona della rete s selezionate Modifica Connessioni.
    2. Selezionate Modifica dalla connessione che state utilizzando.
    3. Andate nella scheda Impostazioni Ipv4 e impostate ‘Automatico (DHCP) solo indirizzi’ nel menu a tendina Metodo.
    4. Inserite in Server DNS gli indirizzi 8.8.8.8, 8.8.4.4.
    5. Confermate tutte le impostazioni.

    In questo modo potrete accedere liberamente a KickAssTorrent, ma non solo, settando i DNS di Google infatti avrete velocizzato la navigazione in generale! Provare per credere!

    Non sembra ci siano articoli affini.

    0 Responses to “Accedere a KickAssTorrent dall’Italia”


    • No Comments

    Leave a Reply